Kiko Arguello positivo al coronavirus ricoverato in ospedale a Madrid

Il comunicato dell’equipe responsabile internazionale del Cammino Neocatecumenale sulle condizioni di salute di Kiko Arguello, iniziatore del Cammino Neocatecumenale con Carmen Hernandez.

Madrid 1 Aprile 2021

Carissimi fratelli,

vi comunichiamo che una settimana fa Kiko è risultato positivo al coronavirus. Nei giorni scorsi non ha avuto febbre ed anche l’ossigenazione era buona. Ma ieri mattina si è svegliato con 38.2 di febbre e un principio di polmonite. I medici che lo stanno seguendo ci hanno consigliato di portarlo in un ospedale dove potesse essere meglio assistito e curato.
Invitiamo tutti i fratelli, in questi giorni Santi del Triduo Pasquale a pregare per lui, per intercessione di Carmen, perché possa superare questo momento critico e tornare a celebrare con noi la Santa Pasqua.
Attraverso il Centro di Roma e di Madrid vi terremo aggiornati della sua situazione.
Pregate anche per noi che gli siamo vicini.
La Pace
Padre Mario e Ascensión

Bollettino medico del 2 aprile 2021

Cari fratelli,
Oggi vi inviamo il bollettino medico del Venerdì Santo che ci hanno trasmesso i medici che si prendono cura di Kiko.


Bollettino venerdì 2 aprile 2021 alle 12:15
“Kiko ha la polmonite, è in cura secondo protocollo, con scarso flusso di ossigeno e sotto sorveglianza perché questi tempi sono i più complicati”.
Comprendiamo il desiderio di tutti i fratelli di essere informati sull’evoluzione della malattia di Kiko, ma è impossibile per noi rispondere a tutte le chiamate, per questo motivo vi chiediamo di seguire il Bollettino Medico che daremo ogni giorno sul Sito Ufficiale del Cammino, facendo clic sulla voce “NOTIZIE”.


http://www.neocatechumenaleiter.org/ – www.neocatecumenal.es www.neocatecumenale.it
Siamo certi della vostra comprensione e collaborazione
Continuiamo a pregare per lui, in questo tempo in cui partecipiamo alle solenni Celebrazioni della Passione, Morte e Risurrezione di Gesù Cristo, nostro Redentore e Salvatore.
La Pace
Padre Mario e Ascensión
Madrid 2 aprile 2021

Bollettino del 3 aprile 2021

Carissimi fratelli, Oggi Sabato Santo, vi mandiamo il bollettino medico di Kiko, inviatoci dall’Ospedale alle ore 12.17: “Sta progredendo favorevolmente, è senza febbre e l’ossigeno è stato ritirato.” Siamo felici e grati al Signore per questa buona notizia e continuiamo a pregare per lui nella Celebrazione della Santa Pasqua di Resurrezione. Padre Mario e Ascensión Madrid, Sabato Santo 3 Aprile 2021

Bollettino del 4 aprile 2021

Oggi, giorno di Pasqua, vi mandiamo il bollettino medico di Kiko, inviatoci dall’Ospedale alle ore 13:24

“L’evoluzione di KIKO continua ad essere favorevole, il ritiro dell’ossigeno viene mantenuto e la febbre non è tornata”.

Abbiamo ricevuto molti messaggi di allegria e di gratitudine da parte delle Comunità, per la Celebrazione della Veglia Pasquale, che hanno vissuto la gioia di Cristo Risorto. Anche noi, in costante contatto con Kiko per telefono, abbiamo celebrato la Veglia e la Eucarestia. Anche se con sofferenza per la assenza di Kiko, il Signore è apparso in mezzo a noi, e ci ha confortati.

Continuiamo a pregare per lui per un pronto recupero.

Cristo Gesù è risorto. Alleluya!

Padre Mario e Ascensión

Madrid, Domenica di Pasqua 4 Aprile 2021

La notizia sulla stampa spagnola

La notizia sulla stampa spagnola

Kiko è ricoverato in un ospedale madrileno da ieri, come ha confermato Vita Nueva, per le conseguenze del Coronavirus.

La preghiera delle comunità neocatecumenali

Il Cammino Neocatecumenale è diffuso in tante nazioni del mondo. Le comunità stanno pregando per Kiko.

Le migliori notizie per te

Ricevi le notizie importanti via email. Lascia il tuo indirizzo

Sono consapevole che le email sono gestite con MailChimp ( more information )

La tua privacy è importante: non diffonderemo mai il tuo indirizzo email. In ogni momento potrai annullare l'iscrizione

Giovanni Nocera

Ho pensato e curo personalmente Shema.it dal 2018, per raccogliere e raccontare notizie sulla nuova evangelizzazione promossa dal Cammino Neocatecumenale.

Sono sposato e padre di tre bambini. Nato ad Agrigento, vivo a Roma da più della metà della mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *